In un precedente post avevamo presentato le tecnologia Powerline -ovvero usare la rete elettrica per espandere la rete locale e collegare più computer ad Internet senza il wi-fi.

Le reti Powerline non solo un’alternativa al wi-fi domestico, ma permettono maggiore velocità (i modelli più diffusi consentono gli 85Mb o addirittura i 200Mb) e garantiscono una maggiore sicurezza dei dati, senza rischi per la salute. Infatti la trasmissioni via etere possono essere controllate solo con la crittografia, ed il segnale non può essere confinato; invece i dati che viaggiano su Powerline, oltre ad essere criptati (a ben 128 bit!), si fermano al contatore elettronico di casa nostra, per effetto delle “rumore” del contatore stesso. Sono questi i motivi percui riteniamo di dover dare un po’ di visibilità a questa tecnologia. Segnaliamo quindi la attenta recensione, pubblicata su Zeusnews, sul dispositivo Netgear Powerline AV Ethernet Adapter Kit XAVB101. Una nota negativa (comune a molti altri dispositivi hardware) riguarda il comparto software, infatti il Cd di installazione (peraltro non necessario) è compatibile solo con sistemi operativi Microsoft; questo non ci deve scoraggiare perchè la stessa configurazione si può vare via brower con qualunque sistema. Se qualcuno cercasse prodotti con pieno supporto per sistemi operativi GNU/Linux, MacOsX o altri, potrebbe considerare i prodotti della Devolo, marca specializzata in Powerline di qualità.